laboratorio gait analysis a Milano

Un laboratorio attrezzato per la Gait Analysis a Milano

La Gait Analysis viene eseguita nel nostro laboratorio interno, presso il nostro centro operativo a Cinisello Balsamo, via lincoln 1, Milano.
E' uno speciale studio attrezzato con telecamere a infrarossi e piattaforme con sensori sul pavimento.
Pionieri dell'analisi scientifica del cammino furono Aristotele nel De motu animalium e, molto più tardi nel 1680, Giovanni Alfonso Borell. Nel 1890 i tedeschi Christian Wilhelm Braune e Otto Fischer pubblicarono i loro studi sulla biomeccanica dell'andatura umana in condizioni di carico e scarico.
Con l'evolversi delle tecniche di ripresa video-fotografica è diventato possibile catturare sequenze di immagini capaci di restituirci dettagli di movimenti difficilmente visibili ad occhio nudo. Già nel 1900 Muybridge e Marey sperimentarono sequenze dettagliate di un cavallo al galoppo.
Un laboratorio predisposto per l' analisi dell'andatura è dotato di diverse telecamereposizionate attorno a una passerella, il tutto collegato a un computer.
Al paziente sono applicati dei marcatori in vari punti di riferimento del corpo. Il paziente cammina lungo la passerella e vengono elaborati i movimenti di ciascun marker sulle tre dimensioni. Un modello viene applicato per calcolare il movimento delle ossa sottostanti. I movimenti dei marker vengono analizzati analiticamente e forniscono un movimento angolare di ciascuna articolazione.

Come Funziona la Gait Analysis?

La Gait Analysis è un esame che ci consente di misurare efficacemente, attraverso l'utilizzo di sistemi ottici ed elettronici di ultima generazione, il cammino di un soggetto.
Con questo esame possiamo rilevare dati precisi relativi all’escursione articolare dell’anca, del ginocchio e della caviglia, monitorando anche le forze trasmesse al terreno durante il cammino e l’attività muscolare.
La Gait Analysis è molto utile in ambito sportivo, ma trova anche una particolare indicazione in tutte quelle patologie del sistema nervoso, centrale e periferico, che implicano l’alterazione del cammino.
Attraverso la lettura dei dati clinici possiamo meglio orientare il trattamento farmacologico e riabilitativo e monitorare l’eventuale miglioramento della malattia.
L’esame non è assolutamente invasivo.
L'esame non richiede una preparazione particolare. È necessario però evitare l’applicazione di creme, essenze o olii vari che potrebbero interferire con l’applicazione degli elettrodi di superficie e con il rilevamento del segnale.




Vuoi maggiori info? contattaci al nostro numero verde 800 178 179




Richiedi una consulenza