Calze Antitrombo

Quando si è costretti ad una degenza, i nostri movimenti sono limitati se non quasi assenti.
Diminuisce l'attività muscolare e non sono attivi tutti quei meccanismi che, innescati dai nostri movimenti, favoriscono il ritorno venoso verso il cuore.
Le calze sanitarie antitrombo provvedono a compensare questa mancanza: esercitando una compressione sulle vene delle gambe possono garantire il ritorno venoso al cuore.
Per favorire maggiormente il ritorno venoso, la compressione delle calze ha un gradiente crescente della compressione che va dalla caviglia (maggior pressione) alla coscia.
E' opportuno e consigliato indossarla anche durante il sonno, in quanto si ha un rallentamento fisiologico del flusso sanguigno e cresce sensibilmente il rischio di coaguli.

La Trombosi Venosa

La trombosi venosa è una patologia diffusa. Se diagnosticata prontamente può essere facilmente curabile curata con molta facilità.
Solitamente siamo abituati ad associare la trombosi all'attività delle arterie, ad infarto ed ictus, ma anche nelle vene può formarsi un coagulo che, occludendo il vaso, porta al blocco della normale circolazione.
E' questo il caso di trombosi venosa, che va a colpire più che altro gambe o braccia.
La trombosi può essere profonda (quando interessa vene profonde) ed è solitamente associata a traumi, malattie croniche, violente attività muscolari e anche gravidanza.

trombosi venosa

La flebite può invece anche essere conseguenza di un prelievo di sangue.
La patologia, se trascurata, può avere conseguenze davvero importanti, anche fatali.
L'infarto polmonare, ad esempio, può essere causato da un coagulo di sangue che ha raggiunto il cuore e il polmone.
Se la vostra gamba dovesse presentarsi gonfiori, dolori simili a crampi e arrossamenti, rivolgetevi immediatamente al vostro medco o ad uno specialista.
Con un Ecocolordoppler di può diagnosticare il problema e iniziare immediatamente una cura farmacologica anticoagulante.

Raccomandiamo la massima attenzione a persone che hanno già avuto un trascorso patologico e sono a rischio, chi ha subìto un recente intervento chirurgico, chi è stato a lungo allettato o immobilizzato a lungo, anche per un semplice ingessatura, le donne in gravidanza o che hanno appena partorito, chi assume pillole anticoncezionali o la terapia ormonale sostitutiva, o anche ci ha appena affrontato un lungo viaggio aereo.


Alcuni fra i nostri migliori prodotti scelti per voi