L'elettroterapia

Sfrutta l'energia elettrica a scopo terapeutico e consiste nel condurre elettricità attraverso specifiche zone del nostro corpo.
E’ utilizzata per stimolare il muscolo denervato, per ridurre l'ipotrofia causata dal mancato movimento muscolare, per il mantenimento dei trofismo muscolare di un muscolo denervato o parzialmente innervato e per potenziare una muscolatura innervata.
Per rendere efficace lo stimolo del muscolo tramite l'elettroterapia, la corrente deve essere ottimamente calibrata.

Le principali applicazioni dell’elettroterapia sono:

TENS

(Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation ossia Elettrostimolazione nervosa transcutanea)

CORRENTI DIADINAMICHE

Consistono in onde con impulsi unidirezionali e sempre positivi. Le diverse combinazioni di impulsi si sviluppano in:

corrente monofase
corrente difase
corrente a corto periodo
corrente a lungo periodo
corrente sincopata

IONOFORESI

La Ionoforesi è una corrente continua unidirezionale tramite la quale, senza dolore alcuno e senza recar alcun danno ad altri organi, si possono introdurre farmaci nell'organismo direttamente nella zona da trattare.
La ionoforesi è una terapia consigliata anche per contrastare l'inestetismo della cellulite.
E' controindicata nei soggetti con presenza di pace-maker, mezzi di sintesi metallici, lesioni cutanee, epilessia, ipoestesia cutanea.

ELETTROSTIMOLAZIONE ECCITOMOTORIA

Utilizzabile sia nei casi di infortunio, quando un temporaneo fermo atletico porterà ad una perdita di tono muscolare.


Alcuni fra i nostri migliori prodotti scelti per voi