Sci e disabilità fra le meraviglie del trentino.

Il Trentino si dimostra ancora una volta regione Leader nelle tradizioni sportive, ma anche nell'attenzione al sociale. I trentini amano la loro terra e desiderano condividere le sue meraviglie anche alle persone con limitate possibilità motorie.

Il Trentino si dimostra ancora una volta regione Leader nelle tradizioni sportive, ma anche nell'attenzione al sociale. I trentini amano la loro terra e desiderano condividere le sue meraviglie anche alle persone con limitate possibilità motorie. Come tengono a precisare, non è una questione di marketing, ma proprio la voglia di favorire l’integrazione sociale e migliorare l’autostima.

Da molti anni le associazioni si prodigano per offrire servizi personalizzati per disabili e accompagnatori: la neve offre tantissime possibilità ed attività ed è possibile scoprirle grazie ad un approccio centrato sull’individuo e studiato per valorizzarne le potenzialità.
sci per disabili

Le meravigliose piste trentine permettono di praticare molti sport e godere della neve e di tutte le sue gioie.
Con maestri di sci qualificati e formati per accompagnare le persone con disabilità, si potrà praticare sci alpino, snowboard, sci nordico, utilizzando particolari ausili tra cui il monosci, il dual sci, il bass board e molti altri.
 

In Val di Fiemme

ad esempio, l'associazione SportAbili onlus ha lavorato per abbattere le barriere architettoniche anche sulle piste da sci e per organizzare corsi di sci, da discesa e da fondo, con attrezzature specifiche disabilità e maestri di sci specializzati per l'insegnamento a persone disabili.
Gli impianti di risalita di Bellamonte-Lusia hanno degli accorgimenti che consentono l'uso degli impianti stessi e i rifugi sono dotati di sedie a rotelle per chi desidera riposare al caldo

 

per approfondimenti:
https://www.visittrentino.info/it/articoli/outdoor/sciare-senza-barriere



Leggi tutte le NEWS
SERVIZI