Un plantare sportivo per correre meglio

Più performance e meno rischi...

Più performance e meno rischi !
La corsa è uno sport sempre più praticato da uomini e donne di tutte le età. Per alcuni la corsa serale aiuta ad archiviare le tensioni lavorative accumulate nella giornata; molti altri hanno l’abitudine di correre al mattino presto, per affrontare poi gli impegni giornalieri con maggiore slancio dopo una rigenerante doccia calda; per altri è un’attività settimanale, magari della domenica mattina, giusto per “mantenere” sempre un minimo di allenamento. Correre aiuta a tenere sotto controllo il peso e gli zuccheri nel sangue, migliora lo stato della circolazione sanguigna e per molti è un toccasana anche per l’umore!
 

Anche il RUNNER sano ...

Anche il runner dotato di articolazioni sane può esporsi al rischio di infortunio quando si butta a capofitto nella corsa. Il sovraccarico funzionale è  alla base dei problemi del corridore.
La corsa, infatti, aumenta il carico corporeo da 3 a 8 volte: uno carico e una spinta straordinari su ciascuna articolazione degli arti inferiori.

Correre bene, per non farsi male.

La tecnica di corsa è quindi essenziale per prevenire fastidiose patologie come fascite plantare, tendiniti e lesioni muscolari. Il consiglio è affidarsi ad un buon preparatore atletico per impostare in maniera adeguata la fase del passo con una corretta rullata.
Anche l’appoggio plantare dovrebbe essere accuratamente monitorato da personale esperto: molti sono i dati in letteratura che dimostrano quanto un corretto appoggio plantare, unitamente a un buon programma di ginnastica propriocettiva, possano rappresentare un’ottima prevenzione nell’infortunio del runner.

Un'ortesi dedicata

Scarpe adatte e ortesi plantari specifiche possono influenzare il controllo neuromuscolare, con una riduzione immediata e a lungo termine del dolore. Il controllo neuromuscolare può inoltre avere effetti preventivi nell’insorgenza della sindrome femoro-rotulea e delle principali tendiniti. Oggi la ricerca e la tecnologia ci mettono a disposizione un alleato in più: Il plantare sportivo SENSOMOTORIO.

Attivare le risposte muscolari

E’ un plantare sportivo di ultima generazione e propone materiali performanti al fine di ottimizzare la calzatura sportiva dall’interno, ma soprattutto inserisce elementi meccanici e di propriocezione che, stimolando il nostro sistema senso-motorio, provocano un’attivazione selezionata delle risposte muscolari.
Il fine ultimo è sempre la ricerca di una prestazione che non logori eccessivamente la nostra “macchina”, per mantenere il più a lungo possibile il piacere di correre, in questa nostra sfida contro il tempo.

Italia fanalino di coda.

In tanti paesi europei il plantare è già molto diffuso. In Italia consegniamo un quinto dei plantari che vengono costruiti in altri paesi europei: noi italiani siamo molto attenti alla moda, molto meno alla salute e al benessere dei nostri piedi.

Spesso pensiamo al plantare solamente come ausilio correttivo per una patologia in corso: questo è valido per i plantari tradizionali, che vanno a compensare l’appoggio del piede per una corretta distribuzione del carico. Esistono anche plantari pensati per tutti, atleti in primis, in quanto interagiscono con il piede stimolando e restituendo la spinta corretta consona all’attività che si sta svolgendo.

Il plantare sportivo SENSOMOTORIO è un plantare rivoluzionario, che possiamo definire performante.

Come il plantare tradizionale, anche il Il plantare sportivo SENSOMOTORIO viene progettato e costruito su misura partendo dall’esame statico e dinamico del passo e dalla scansione laser del piede. Infine, la scelta dei materiali costruttivi può personalizzare la capacità di ammortizzazione del plantare.

 




Vuoi maggiori info? contattaci al 02.6173566




Richiedi una consulenza



Leggi tutte le NEWS