Perchè il plantare?

di Francesco Bevilacqua

L’EQUILIBRIO DEL CORPO PARTE DAI PIEDI.
SCARPE SU MISURA E PLANTARI RIVESTONO UN’IMPORTANZA FONDAMENTALE PER LA SALUTE E POSSONO CORREGGERE PERICOLOSI SQUILIBRI GENERATI ANCHE DA TIPI DI CALZATURE ERRATI.
NE PARLA IL DOTTOR NICOLA PERRINO
 
L’equilibrio del nostro corpo parte dai piedi e proprio per questo è fondamentale possedere una postura corretta.
Le scarpe normalmente in commercio però, solo raramente assecondano le caratteristiche dei nostri piedi, come fa notare Nicola Perrino, direttore del Centro Ortopedico Rinascita: «Grande importanza è rivestita sia dal plantare sia dal suo involucro, cioè la scarpa. Oggi siamo abituati a seguire più che altro la moda quando compriamo le calzature, ma spesso questa abitudine può provocare dei problemi». 

È importante capire che il plantare non è una soletta: «Il primo è un presidio medico – fa notare Perrino – e ha una struttura che deve rispondere a quelle che sono le esigenze del piede, quindi l’appoggio, la conformazione e i problemi derivati». Il plantare deve essere prescritto da uno specialista e realizzato da un tecnico ortopedico, una figura professionale ben definita a cui è indispensabile rivolgersi per ottenere una soluzione realmente efficace.

«In questo settore puntare sulla qualità è importante: c’è chi realizza prodotti con tecniche risalenti a decine di anni fa, mentre oggi ci possiamo avvalere di tecnologie all’avanguardia, che consentono di progettare il plantare in base a un’analisi dinamica, che rileva come il piede si muove durante la deambulazione e studia la distribuzione dei carichi, consentendo di apportare modifiche correttive ancora prima che il plantare stesso venga realizzato». Trattandosi di un prodotto delicato e importante per la salute e l’equilibro del nostro corpo, è fondamentale sapere a chi rivolgersi per essere sicuri di ottenere una soluzione di qualità: «Ho visto pazienti – racconta Perrino che avevano acquistato molti plantari diversi senza trovarne uno che risolvesse i loro problemi.
La nostra struttura permette di scegliere molteplici soluzioni per differenti fasce di prezzo. Un’ulteriore garanzia è portata dalla FIOTO, l’associazione che raccoglie e organizza gli operatori in tecniche ortopediche, che vigila sul rispetto del regolamento deontologico gli operatori in tecnologie ortopediche»; basta verificare se l’ortopedia di riferimento è associata. È quasi superfluo sottolineare che una soluzione universalmente valida non  esiste, ma ogni caso necessita di uno studio e di una metodologia particolari per essere risolto. 

Grande importanza è rivestita anche dal contenitore del plantare, ovvero la scarpa.
«Oggi per esempio vanno di moda le scarpe senza tacco – rileva in proposito Perrino – ma il tacco, cioè la differenza che c’è fra il tallone e l’avampiede, è un elemento fondamentale.
Scarpe senza tacco infatti possono dare luogo a fastidiose talalgie. Il nostro centro ha a disposizione più di tredicimila paia di scarpe, in grado di risolvere  ogni  problema.

Il dottor Nicola Perrino, direttore del Centro Ortopedico Rinascita di Cinisello Balsamo (MI)
TECNOLOGIE ORTOPEDICHE • Nicola Perrino




Vuoi maggiori info? contattaci al nostro numero verde 800 178 179




Richiedi una consulenza



Leggi tutte le NEWS