Alluce valgo, metatarsalgia, talalgia: come scegliere la scarpa giusta.

Alluce valgo, metatarsalgia, talalgia: come scegliere la scarpa giusta.

Alluce valgo, metatarsalgia, talalgia: come scegliere la scarpa giusta per l'estate

E' arrivata l'estate e finalmente liberiamo il piede.
Soprattutto nelle donne è consuetudine usare scarpe molto aperte, blande, senza costrizioni, come infradito o sandali a suola piatta o le famosissime All Star.
E' in questa stagione che alcuni sintomi di patologie non conclamate tendono ad evidenziarsi, come ad esempio l'alluce valgo, la metatarsalgia o la talalgia.
Ne parliamo con Nicola Perrino, Titolare del Centro Ortopedico Rinascita

Cosa si intende per suola piatta?

Quando non c'è alcuna differenza di altezza il tacco e la parte anteriore della suola; è sempre opportuno che la calzatura garantisca un minimo di rialzo al tacco.
La suola piatta è una delle cause scatenanti di dolori come la talalgia e la spina calcaneare.
Un'altra scarpa spesso usata e la ballerina, che oltre non avere tacco, è una scarpa che costringe e comprime l'avampiede, generando un'anomala compressione delle dita e provocando arrossamenti; le dita iniziano ad avere un aspetto detto dita a martello o dita in griffe; iniziano ad esserci anche delle callosità, sia nella parte dorsale, sia nella nella parte plantare.
Spesso provocano anche bruciore nell'avampiede durante la deambulazione.

ballerine metatarsalgia talalgia

Certo che i giovani fanno largo uso di queste calzature!

Si, è vero, e non provano dolore per ora: il piede è ancora giovane, robusto e non ancora viziato, ma con il tempo ne risentirà.
metatarsalgia, talaalgia, male ai piedi

Quindi qual'è la scarpa ideale?

Consigliamo sempre una scarpa ben strutturata, con un minimo di tacco (due cm per l'uomo e tre o quattro cm per la donna) una calzatura che non comprima, meglio se è una scarpa allacciata, anche in estate.
Se vogliamo dei sandali, è bene scegliere un sandalo con un'allacciatura tale da evitare lo scivolamento in avanti del piede, permettendo una corretta deambulazione.

quali sono i consigli che può dare un tecnico ortopedico?

In estate, causa le scarpe blande, si vedono molte patologie: piedi che cedono verso la parte mediale (piedi pronati) o inestetismi vari come l'alluce valgo.
E' davvero opportuno affidarsi a specialisti per verificare lo stato di salute del proprio piede. La prevenzione è sempre la cura migliore.

Ha accennato all'alluce valgo. Come si manifesta?

Si manifesta con un rossore, a volte anche delle borsiti, un rigonfiamento alla base dell'alluce definito in gergo cipolla.
E' un campanello d'allarme e va subito gestito sicuramente recandosi da un medico specialista che, fra le varie soluzioni, potrebbe anche consigliarvi un plantare su misura o una calzatura più adeguata al vostro piede.

Il vostro centro può offrire soluzioni?

Si, nel nostro centro abbiamo tecnici ortopedici che vi possono consigliare la calzatura più idonea al vostro piede.
Abbiamo 12 mila paia di scarpe per soddisfare ogni tipo di esigenza: scarpe con diversi tipi di calzate, dai piedi più sottili fino ad arrivare ad una calzata massima per i piedi molto larghi; possiamo proporre diversi tipi di suola o di scampanatura.
Possiamo trattare calzature particolari per chi soffre di artite reumatoide, per chi ha poca stabilità, anche per il piede diabetico.
Possiamo dire che è estate anche per loro e al Centro Ortopedico Rinascita possono trovare la scarpa più idonea.
La nostra missione è proporre soluzioni che permettano a chiunque una normale vita sociale, riducendo sofferenze o imbarazzi dovuti a scarpe esteticamente non gradite.
Ribadisco che il tecnico ortopedico è sicuramente il professionista sanitario più adatto a dare riposte a problemi di questa portata.

 




Vuoi maggiori info? contattaci al 02.6173566




Richiedi una consulenza



Leggi tutte le NEWS