Materassi antidecubito, significato, utilizzo, a cosa servono?

Materassi antidecubito, significato, utilizzo, a cosa servono?

Che cosa sono le lesioni da decubito (LDD)?

Decùbito, deriva da decumbĕre coricarsi,e indica la posizione di un corpo che giace nel letto. Questa posizione, se obbligata per lunghi periodoi, crea molti problemi.
Le lesioni da decubito sono delle necrosi cellulari che tendono a svilupparsi quando, per un tempo eccessivo, si causa una compressione dei tessuti molli tra il sistema scheletrico e una superficie solida esterna. In parole povere, stare a letto per troppo tempo provoca delle lesioni da contatto della nostra pelle con le superfici sottostanti. La causa è il peso del nostro corpo che grava sempre negli stessi punti, la mancanza di ossigenzione, la circolazione del sangue, la naturale mobilità dei tessuti. Tutto viene compromesso.

Qual'è il significato di Antidecubito?

Sono tutte quelle soluzioni, accorgimenti che tendono a ridurre il rischio di lesioni da decubito. siano essi ausili o presidi antidecubito o una fisioterapia adeguata. I materassi ed i cuscini antidecubito hanno questa funzione.

Quali malati devono essere valutati per identificare il rischio di lesioni da decubito?

Tutti i malati che non sono in grado di muoversi in completa autonomia.
La valutazione del rischio viene condotta tenendo conto di fattori quali:

  • il livello di percezione sensoriale
  • eventuale attività motoria
  • umidità
  • nutrizione
  • scivolamento
  • livello di coscienza.

Occorre valutare il principale fattore di causa, ispezionare accuratamente tutto il corpo con particolare riguardo alle aree in corrispondenza delle prominenze ossee e controllare secchezza, screpolature, edemi generalizzati o localizzati della cute. In caso di eritema, procedere con il comprimere la cute arrossata con un dito, se l'eritema persiste è segno di un danno sottocutaneo già esistente.
Materassi antidecubito significato utilizzo a cosa servono p
Nella scelta del materasso antidecubito più efficace è necessario tener conto di alcuni fattori: esistono sistemi con superfici statiche che riducono la pressione e sistemi dinamici che scaricano la pressione. La differenza è sostanziale:

Materassi antidecubito con superfici startiche

Le superfici statiche sono spesso prodotte con polimero viscoelastico ad alta densità e con ampi canali di areazione. La loro azione terapeutica è limitata.
Non sussiste alcun movimento nelle celle, che sono prevalentemente camere d’aria a pressione statica con bolle alte qualche cm.
Spesso hanno controindicazioni: le bolle possono gonfiarsi provocando ulteriori ostacoli alla circolazione fino a peggiorare, a volte, le condizioni cliniche del paziente.

Materassi antidecubito con superfici startiche

Le superfici dinamiche sono sistemi antidecubito che, indipendentemente dalla postura e dal peso del paziente, variano la pressione sulle diverse aree del corpo con cicli ripetuti di gonfiaggio e sgonfiaggio.
Attraverso un sistema di celle intercomunicanti possono rimuovere ciclicamente la pressione dai tessuti cutanei.
Questi materassi antidecubito, frutto di studi scientifici eseguiti su più pazienti campione, sono in grado di alternare la pressione imitando i movimenti naturali del corpo

Materassi antidecubito significato utilizzo a cosa servono prezzi

Fra i tanti materassi antidecubito in commercio, quale scegliere?

I modelli di cuscini e materassi antidecubito e i relativi prezzi proposti dal mercato sono molteplici. Considerato il grado del fattore di rischio, possono essere prescritti diverse tipologie di sistema antidecubito.
I modelli proposti dal Centro Ortopedico Rinascita sono concepiti seguendo le più moderne tecnologie e sono in grado di ridistribuire il peso corporeo adattandosi al paziente e ricalcando la forma del corpo.
I materassi antidecubito a celle gonfiabili hanno dei sistemi di sicurezza?
Si. Innanzitutto  la pressione di contatto può essere regolata manualmente o automatizzando il gonfiaggio-sgonfiaggio delle celle. In caso di malfunzionamenti sono previsti segnali d’allarme automatico.
Infine, altri sistemi di sicurezza prevedono uno sgonfiaggio immediato, ad esempio in caso di massaggio cardiaco. Anche in caso di blackout elkettrico esiste una funzione statica che permetterà al sistema di rimanere attivo.
Le coperture sono studiate per ridurre al minimo la frizione del corpo sul tessuto, sono in materiale impermeabile, traspirante, antibatterico, facilmente lavabile e sterilizzabile ed ignifugo.




Vuoi maggiori info? contattaci al 02.6173566




Richiedi una consulenza



Leggi tutte le NEWS